Giulio Einaudi editore

Maurizio de Giovanni

Maurizio de Giovanni

Maurizio de Giovanni (Napoli, 1958) ha raggiunto la fama con i romanzi che hanno come protagonista il commissario Ricciardi, attivo nella Napoli degli anni Trenta. Su questo personaggio si incentrano Il senso del dolore, La condanna del sangue, Il posto di ognuno, Il giorno dei morti, Per mano mia, Vipera (Premio Viareggio, Premio Camaiore), In fondo al tuo cuore, Anime di vetro, Serenata senza nome, Rondini d'inverno, Il purgatorio dell'angelo e Il pianto dell'alba (tutti pubblicati da Einaudi Stile Libero). Dopo Il metodo del Coccodrillo (Mondadori 2012; Einaudi Stile Libero 2016; Premio Scerbanenco), con I Bastardi di Pizzofalcone (2013) ha dato inizio a un nuovo ciclo contemporaneo (sempre pubblicato da Einaudi Stile Libero e diventato una serie Tv per Rai 1 già alla seconda stagione), continuato con Buio, Gelo, Cuccioli, Pane, Souvenir e Vuoto, che segue le vicende di una squadra investigativa partenopea. Ha partecipato, con Giancarlo De Cataldo, Diego De Silva e Carlo Lucarelli, all'antologia Giochi criminali (2014). Per Rizzoli sono usciti Il resto della settimana (2015), I Guardiani (2017) e Sara al tramonto (2018). I libri di Maurizio de Giovanni sono tradotti in tutto il mondo. Molto legato alla squadra di calcio della sua città, di cui è visceralmente tifoso, de Giovanni è anche autore di opere teatrali.

appuntamenti

Titoli in listino
vedi tutti

Approfondimento

Maurizio de Giovanni «Il pianto dell’alba»

Con un colpo di scena struggente il commissario Ricciardi chiude il suo ciclo.
leggi

Approfondimento

Maurizio de Giovanni «Vuoto»

Il ritorno dei Bastardi di Pizzofalcone.
leggi

Approfondimento

Maurizio de Giovanni «Il purgatorio dell'angelo»

Il cadavere di un gesuita, un segreto che non può più essere nascosto: è tempo di confessioni per il commissario Ricciardi.
leggi

Approfondimento

Maurizio de Giovanni «Souvenir»

A un anno di distanza da Pane, torna uno degli appuntamenti più attesi dai lettori, quello con Maurizio de Giovanni e i suoi
leggi