Giulio Einaudi editore

Maurizio de Giovanni «Angeli»

per i Bastardi di Pizzofalcone

Maurizio de Giovanni

Angeli segna il ritorno nelle librerie degli amatissimi Bastardi di Pizzofalcone, fra i personaggi più amati usciti dalla fantasia di Maurizio de Giovanni. Dalle loro storie è stata tratta una serie tv di enorme successo; proprio in queste settimane, su Rai 1, ogni lunedì alle 21,25, va in onda la terza stagione.

Nando Iaccarino era un meccanico speciale. Aveva mani magiche, capaci di riparare tutto. Fuori della sua officina, sempre pulitissima e perfettamente ordinata, facevano la fila gli appassionati di auto e moto d’epoca. Adesso, però, dovranno rivolgersi altrove, perché Nando è stato ucciso. Qualcuno lo ha colpito con una chiave inglese che poi ha stranamente rimesso a posto, ancora insanguinata. Ma chi poteva volere la morte di un uomo simile? Un uomo stimato, riservato fino all’eccesso. Un uomo di cui, in fondo, nessuno sapeva molto.

Il compito di trovare l’omicida spetta ai Bastardi, che lavoreranno al caso con la consueta dedizione. Anche se gli ostacoli sono tanti. Anche se ciascuno di loro sta vivendo un momento difficile, anche se ognuno ha le sue angosce, i suoi dolori, i suoi segreti. Anche se i grandi capi della questura, che proprio non li sopportano, sperano ancora di vederli cadere. Come succede perfino agli angeli.

«Angeli, comunque. Che non sono invulnerabili, che anzi sono fragili, lesionati, feriti perché ogni volta per comprendere e per aiutare devono condividere. Angeli che hanno bisogno di aiuto, perché ogni angelo deve avere un angelo che ne custodisca il dolore. Angeli che fanno grandi imprese immersi nel silenzio, consapevoli del danno che l'eccessiva attenzione può fare, masticando e divorando e poi subito dimenticando» (Maurizio de Giovanni, «Corriere della Sera»).

Il 18 ottobre Maurizio de Giovanni, insieme ad alcuni bookblogger, ha presentato Angeli in diretta sulla pagina Facebook di Einaudi e su quella del suo fanclub:

Luigi Palma, detto Gigi: vicequestore.
Angelo capo.

Giorgio Pisanelli, detto il Presidente: sostituto commissario.
Angelo custode.

Elsa Martini, detta la Rossa: vicecommissaria.
Faccia d’angelo.

Giuseppe Lojacono, detto il Cinese: ispettore.
Angelo in bilico.

Francesco Romano, detto Hulk: assistente capo.
Angelo vendicatore.

Ottavia Calabrese, detta Mammina: vicesovrintendente.
Angelo del focolare.

Alessandra Di Nardo, detta Alex: agente assistente.
Il sesso degli angeli.

Marco Aragona, vorrebbe essere detto Serpico: agente scelto.
Angelo dalla faccia sporca.

Il libro
  • Maurizio de Giovanni

    Angeli

    2021
    Aveva mani magiche, Nando Iaccarino, capaci di mettere a punto qualsiasi motore. Fuori della sua officina, pulita e ordinata piú di una stanza d'ospedale, facevano la fila gli appassionati di auto e moto d'epoca, perché quello che gli altri avrebbero buttato, lui lo riparava, sempre....