Giulio Einaudi editore

Gli ebrei nell’Italia fascista

Vicende, identità, persecuzione
Gli ebrei nell’Italia fascista
Vicende, identità, persecuzione
indice
Mondadori Store Amazon IBS La Feltrinelli

In una nuova edizione ampliata e aggiornata, lo studio piú rigoroso e completo su uno dei momenti piú bui della nostra storia del Novecento. Gli ebrei italiani, la loro vita e il loro progressivo soccombere negli anni che vanno dalla marcia su Roma alla fine della Shoah.

***

Edizione definitiva

2018
Piccola Biblioteca Einaudi Ns
pp. XII - 440
€ 26,00
ISBN 9788806238933

Il libro

Gli ebrei che negli anni del Risorgimento si erano «fatti italiani» piú rapidamente dei loro concittadini, negli anni del fascismo videro le loro identità e le loro vite progressivamente limitate, sopraffatte, annientate. Essi erano docenti universitari e merciai ambulanti, osservanti e laici, italiani sin da Roma antica e stranieri, sionisti e nazionalisti italiani, fascisti e comunisti; unica fu invece la persecuzione antisemita a impostazione razzista che li colpí. L'autore, sulla base di vastissime ricerche archivistiche e bibliografiche, descrive gli aspetti collettivi e individuali di quella vicenda, illustrati anche tramite dati statistici, cartine, documenti e testimonianze dell'epoca.
Altri libri diMichele Sarfatti
Altri libri diStoria moderna