Giulio Einaudi editore

Storia dell’impero bizantino

Storia dell’impero bizantino
Mondadori Store Amazon IBS La Feltrinelli

La ricostruzione di Ostrogorsky prende avvio dal trasferimento del centro politico dell'impero romano nell'Oriente ellenistico, per concludersi con la presa di Costantinopoli da parte di Maometto II che, se chiude una parabola politica, non segna certo la fine dell'influsso di Bisanzio sulla vita e la cultura europea.

2014
ET Storia
pp. XXX - 600
€ 17,00
ISBN 9788806224165
Traduzione di

Il libro

L’originale fisionomia dell’impero bizantino nasce dall’incontro della struttura statale romana con la cultura greca e la religione cristiana. Sono queste le tre grandi linee di cui tiene conto l’autore nel tratteggiare, accanto allo studio dell’organizzazione giuridica, amministrativa ed economica, un’avventurosa vicenda di lotte armate, di intrighi di corte, di dispute religiose e teologiche e una fioritura artistica che fece di Bisanzio il piú importante centro di cultura e di studi. Per il suo rigore scientifico gli studiosi hanno accolto questo libro con le critiche piú lusinghiere. La chiarezza dell’esposizione e il vigore narrativo consentono di soddisfare i sempre piú numerosi appassionati di letture storiche.

Altri libri diStoria medievale