Giulio Einaudi editore

Memorie del sottosuolo

Copertina del libro Memorie del sottosuolo di Fëdor Dostoevskij
Memorie del sottosuolo
Mondadori Store Amazon IBS La Feltrinelli

«...ora voglio raccontarvi, signori... perché non ho saputo diventare nemmeno un insetto...»

2014
ET Classici
pp. 160
€ 9,00
ISBN 9788806221126
Traduzione di
Introduzione a cura di

Il libro

Pubblicato nel 1864, Memorie del sottosuolo è il libro che annuncia i capolavori della maturità (Delitto e castigo uscirà appena due anni dopo). Già inconfondibilmente dostoevskiana è la voce che procede allo scandaglio dell’animo umano senza risparmiarsi nulla e senza indietreggiare davanti alle verità piú amare. Con i suoi tratti ampiamente autobiografici, il protagonista delle memorie è un uomo timido, senza risorse e protezioni, che la brutalità della vita sociale respinge nel sottosuolo, e a cui non resta che cercare uno sfogo provvisorio tormentando chi sta ancora piú in basso di lui: Liza, misera prostituta alle prime armi, incontrata in una sera di neve bagnata.

Altri libri diFëdor Dostoevskij