Giulio Einaudi editore

La bella maniera

Artisti del Cinquecento tra regola e maniera
Copertina del libro La bella maniera di Antonio Pinelli
La bella maniera
Artisti del Cinquecento tra regola e maniera
indice
Mondadori Store Amazon IBS La Feltrinelli

Il cambiamento di visione che si determina nel '500, e le conseguenti ricapitolazioni formali che ne derivano, è studiato attraverso varie figure di artisti che operano in contesti storici e geografici diversi.

2003
Piccola Biblioteca Einaudi Ns
pp. XXIII - 207
€ 21,50
ISBN 9788806165581

Il libro

In questo libro che si legge come un manuale, Pinelli ricompone i risultati degli studi più recenti sul manierismo e racconta una delle stagioni più importanti della cultura artistica italiana e europea. Il punto di partenza è quello del classicismo cinquecentesco e delle inquietudini stilistiche e formali che l’hanno messo in discussione. Sono queste infatti le premesse di un linguaggio pittorico che si sviluppa tra teatralità e raffinata tensione psicologica e che trova in Pontorno un interprete di straordinaria intelligenza, capace di reiventare regole compositive e stilistiche adeguate alle nuove sollecitazioni.Il cambiamento di visione che si determina nel ‘500, e le conseguenti ricapitolazioni formali che ne derivano, è studiato attraverso varie figure di artisti che operano in contesti storici e geografici diversi. Contesti e figure recuperati non solo attraverso l’analisi delle opere, ma anche dipanando i fili della storiografia che prima accompagna e poi interpreta quel complesso fenomeno che chiamiamo manierismo. Il risultato è un’analisi ad un tempo limpida e capillare della situazione artistica italiana e europea nelle sue varie declinazioni, ripercorsa attraverso una molteplicità di episodi che fa di questo libro un esemplare strumento di informazione.

Altri libri diArte