Giulio Einaudi editore

Chiara Valerio

Chiara Valerio, nata a Scauri nel 1978, è responsabile della narrativa italiana della casa editrice Marsilio e lavora a Rai Radio3. Collabora con «L'Espresso» e «Vanity Fair». Ha studiato e insegnato matematica per molti anni e ha un dottorato di ricerca in calcolo delle probabilità. Tra le sue pubblicazioni: A complicare le cose (Robin, 2003), La gioia piccola d'esser quasi salvi (nottetempo, 2009), Spiaggia libera tutti (Laterza, 2012). Per nottetempo ha tradotto e curato Flush (2012), Freshwater (2013) e Tra un atto e l'altro (2015) di Virginia Woolf. Per Einaudi ha pubblicato Almanacco del giorno prima (2014), Storia umana della matematica (2016), Il cuore non si vede (2019), La matematica è politica (2020) e Nessuna scuola mi consola (2021).

appuntamenti

  • 20 settembre 2021

    Amburgo - L'autrice presenta il suo libro La matematica è politica presso l'Istituto Italiano di Cultura di Amburgo, alle ore 19. Moderazione e traduzione consecutiva di Francesca Bravi. Ingresso gratuito, è richiesta la registrazione via e-mail a: events@iic-hamburg.de

  • 21 settembre 2021

    Berlino - L'autrice presenta il suo libro La matematica è politica presso l'Istituto Italiano di Cultura di Berlino, alle ore 19. Moderazione e traduzione consecutiva di Matteo Pasquinelli (Karlsruhe). In occasione del secondo appuntamento del ciclo "saggi&scienza" Ingresso libero e gratuito

Titoli in listino

Approfondimento

Chiara Valerio «La matematica è politica»

«Tutti i dissidenti politici del secolo scorso che ce l’hanno fatta erano matematici o fisici. Leggete questo libro, per favore».
Sandro Veronesi
leggi