Giulio Einaudi editore

Marx e il marxismo

Marx e il marxismo
Mondadori Store Amazon IBS La Feltrinelli

Filosofo, economista, storico, sociologo e teorico politico, Karl Marx rimane il piú controverso e influente pensatore della storia. La sua critica del capitalismo e la sua visione del futuro parlano attraverso i secoli ai nostri tempi, anche se mai come oggi è difficile dare risposta alle domande che egli pose. Ma chi fu davvero Marx? Cosa vi era alla base della sua critica radicale del mondo moderno? E come dobbiamo giudicare il suo ruolo e la sua eredità nella storia? Un'illuminante reinterpretazione dello sviluppo e delle applicazioni, spesso tragiche, delle idee marxiane dal xix secolo alla rivoluzione russa ad oggi.

2020
eBook
pp. 464
€ 12,99
ISBN 9788858432990
Traduzione di

Il libro

Karl Marx continua a essere il piú importante pensatore della storia. I movimenti politici che si rifanno al suo nome hanno ridato speranza alle innumerevoli vittime della tirannia e dell’oppressione. Ma una volta raggiunto il potere, essi si sono rivelati spesso disastrosi e hanno mietuto milioni di vittime. Il pensiero marxiano conserva intatta la sua rilevanza anche a fronte delle problematiche poste dal mondo contemporaneo. Se dopo il crollo dell’Unione Sovietica la reputazione del grande pensatore appariva compromessa, una nuova generazione ha cominciato a leggere Marx al cospetto delle ricorrenti crisi finanziarie, della crescente disuguaglianza sociale e di un acuito senso di ingiustizia e distruttività propri del capitalismo di oggi.

«Un libro davvero notevole. La quantità di conoscenze e la chiarezza dell’esposizione rendono questo studio una scelta ottimale per chi sia in cerca di una riflessione autorevole e a tutto campo su Marx e il marxismo».
«The Times Literary Supplement»

Altri libri diStoria moderna