Giulio Einaudi editore

Il mondo dell’illuminismo

Storia di una rivoluzione culturale
Il mondo dell’illuminismo
Storia di una rivoluzione culturale
estratto
indice
Mondadori Store Amazon IBS La Feltrinelli

Un saggio per ripensare l'Illuminismo e la sua storia e comprenderne l'eredità che arriva fino a noi

2019
Piccola Biblioteca Einaudi Ns
pp. XIV - 256
€ 23,00
ISBN 9788806240929

Il libro

Che cosa è stato l’Illuminismo? Una rivoluzione culturale che ha lasciato sul campo un’eredità di valori che vive ancora oggi: un laboratorio della modernità che ha mutato la storia dell’Occidente e della prima globalizzazione; la creazione di un formidabile potere intellettuale, e di quella radicale critica epistemologica di tutti i saperi allora dominanti realizzata dall’opera-manifesto dei Lumi, l’Encyclopédie. Il mondo dell’Illuminismo reinterpretò metodi e compiti della rivoluzione scientifica e li allargò alle scienze dell’uomo, interrogandosi però con spirito critico sulle loro potenzialità emancipatorie e discriminatorie, sulle perverse logiche di dominio e di esclusione corporativa che da esse potevano derivare. Ne nacque un nuovo empirismo scientifico organicamente legato a un umanesimo dei moderni che teneva al centro l’individuo e i suoi diritti, come pure le sue facoltà – memoria, ragione, immaginazione. L’Illuminismo fu un progetto universalistico di ricerca e promozione dell’«umanità dell’uomo» che, durante la sua stagione piú matura e feconda (il Tardo Illuminismo), sperimentò i propri valori e i propri ideali politici libertari, repubblicani e costituzionali nel dramma della lotta contro l’Antico Regime, contro la tratta degli schiavi, contro il moderno imperialismo coloniale e i tradimenti inattesi delle rivoluzioni atlantiche.

Altri libri diStoria moderna