Giulio Einaudi editore

Haiti. Storia di una rivoluzione

Haiti. Storia di una rivoluzione
Mondadori Store Amazon IBS La Feltrinelli

Ad Haiti fra il 1791 e il 1804 per una volta gli schiavi neri rovesciarono un regime coloniale dando vita a una nazione indipendente. Una nitida ricostruzione di quegli eventi e del contesto storico, giuridico, economico e politico del sistema schiavistico che scatenò una rivoluzione, i cui effetti arrivano fino a oggi.

2020
eBook
pp. 256
€ 12,99
ISBN 9788858434680
Traduzione di

Il libro

Jeremy Popkin illustra con chiarezza i concitati eventi della Rivoluzione haitiana, dalla rivolta degli schiavi nella colonia francese di Saint-Domingue nel 1791, con la progressiva affermazione del suo importante leader, Toussaint Louverture, alla Dichiarazione d’indipendenza di Haiti nel 1804 e al suo consolidamento nei decenni che seguirono. Mettendo a frutto gli studi piú recenti, oltre a quelli svolti direttamente dall’autore, il libro presenta un meticoloso resoconto cronologico dei complessi contesti storici e sociali che determinarono la rivoluzione, prestando la dovuta attenzione alle importanti tematiche sottostanti a uno dei piú decisivi eventi della storia moderna.

Altri libri diStoria moderna