Giulio Einaudi editore

Caterina la Grande e la Russia del suo tempo

Caterina la Grande e la Russia del suo tempo
indice
Mondadori Store Amazon IBS La Feltrinelli

Con questo libro, frutto di dodici anni di ricerche sulle antiche fonti russe e i materiali della storiografia sovietica, Isabel de Madariaga ci restituisce un affresco limpido e sostanziale della personalità della sovrana, della sua politica e della natura della Russia che lei governò.

2021
Piccola Biblioteca Einaudi Ns
pp. XIV - 850
€ 32,00
ISBN 9788806208530

Il libro

Il lungo regno di Caterina II, durato l’intero arco del secondo Settecento, ebbe momenti di grandiosa spettacolarità. La sua iniziativa politica nel contesto europeo portò gli eserciti russi dal fronte turco a quello polacco, e mosse frotte di cortigiani, fiduciari e avventurieri sulle molte strade che collegarono Mosca con i gabinetti di Vienna e di Berlino, di Londra e di Stoccolma. I guadagni territoriali che ne risultarono e una ricchezza senza precedenti conferirono alla Russia una inusitata credibilità internazionale e a Caterina l’appellativo di «Grande». E tuttavia, nel fitto intreccio fra la biografia della sovrana e la storia della Russia nel secolo dei Lumi, quello non fu che un frammento. Su uno scenario ben piú intricato, sul quale gravano intemperanze nobiliari e rivolte contadine, nonché le controverse ragioni di funzionari e di uomini d’affari, di massoni e di predicatori, Caterina riuscí infatti a impregnare della sua vigorosa personalità una politica di riforme che trasformò radicalmente la vita della Russia e attrasse l’attenzione di tutta l’Europa illuminata.

Altri libri diIsabel de Madariaga
Altri libri diStoria moderna