Giulio Einaudi editore

Maometto e le origini dell’islam

Maometto e le origini dell’islam
Mondadori Store Amazon IBS La Feltrinelli

La nascita dell'islam è stata l'oggetto di crescenti controversie negli ultimi anni. In Maometto e le origini dell'islam, testo semplice e sintetico, Fred Donner offre una visione lucida e originale sulla prima evoluzione dell'islam.

2011
Piccola Biblioteca Einaudi. Mappe
pp. XIV - 304
€ 23,00
ISBN 9788806208684
A cura di
Traduzione di

Il libro

Fred Donner argomenta e sostiene in maniera convincente che l’islam non emerse come una religione nuova e subito consapevole della sua novità, ma che le sue origini vanno ricercate in quello che definisce il «movimento dei Credenti». Fu Maometto a dare inizio a questo movimento di riforma religiosa ispirato a un puro monoteismo e che includeva, nei suoi primi anni, cristiani ed ebrei virtuosi. La consapevolezza che i musulmani costituissero una comunità religiosa separata, decisamente distinta da cristianesimo e giudaismo, avrebbe preso forza, secondo l’attenta ricostruzione di Donner, quasi un secolo piú tardi, quando la comunità dei credenti musulmani stabilí che solo coloro che vedevano nel Corano la rivelazione finale del Dio Unico e in Maometto l’ultimo dei profeti ne potessero fare parte. Da quel momento i «Credenti » divennero i «musulmani».

Altri libri diStoria antica