Giulio Einaudi editore

Capitalismo

Capitalismo
indice
Mondadori Store Amazon IBS La Feltrinelli

Un resoconto conciso, penetrante e aggiornato del piú potente sistema economico della storia, con un importante Poscritto sulla crisi economica in corso che appare qui per la prima volta in assoluto.

2010
Piccola Biblioteca Einaudi. Mappe
pp. XII - 320
€ 23,00
ISBN 9788806202460

Il libro

Il libro di Geoffrey Ingham presenta un’introduzione chiara e accessibile agli aspetti centrali del capitalismo. La prima parte ricostruisce per sommi capi il sistema teorico di cinque grandi pensatori: Smith, Marx, Weber, Schumpeter e Keynes. È nell’opera di questi autori, secondo l’autore, che è possibile identificare gli aspetti costitutivi del capitalismo: la «mano invisibile» del mercato in Smith, lo sfruttamento e il conflitto fra capitale e lavoro in Marx, i presupposti sociali della razionalità economica in Weber, i fondamenti monetari dell’economia e l’instabilità finanziaria in Schumpeter e Keynes. Alla luce di queste analisi classiche, Ingham prosegue nella seconda parte discutendo le istituzioni alla base del capitalismo e le loro relazioni. Al ruolo e alla natura del mercato, dei sistemi monetari, dell’impresa, della finanza e dello stato sono dedicati capitoli tematici che esplorano il sistema capitalista fino ai suoi sviluppi piú recenti, con la grande inflazione degli anni Settanta e l’ondata neoliberista, la bolla dot-com e il tracollo della Enron, l’ascesa della finanza di private equity e la globalizzazione. Il risultato è un resoconto conciso, penetrante e aggiornato del piú potente sistema economico della storia, con un importante Poscritto sulla crisi economica in corso che appare qui per la prima volta in assoluto. E di fronte alla crisi, Ingham non si sottrae alla domanda che è di tutti: che fare?

Altri libri diEconomia