Giulio Einaudi editore

Trafitture di tenerezza

Poesia tradotta 1963-2008
Copertina del libro Trafitture di tenerezza di Guido Ceronetti
Trafitture di tenerezza
Poesia tradotta 1963-2008
Mondadori Store Amazon IBS La Feltrinelli

In coro con me cantate:
Sapere, nulla sappiamo.
Arcano, il mare da cui veniamo.
Ignoto il mare in cui finiremo.
Posto tra i due misteri
È il grave enigma: tre
Casse che chiuse una perduta chiave.
La luce nulla illumina,
Il sapiente nulla insegna.
La parola dice qualcosa?
L'acqua, alla pietra, dice qualcosa?

2008
Collezione di poesia
pp. VI - 142
€ 12,00
ISBN 9788806193904

Il libro

Questa piccola antologia personale di traduzioni in versi, esigua raccolta di frammenti e di schegge, se sarà presa per quel che vuol dire, dovrebbe essere accolta come aiuto a pensare, la bellezza della parola e dell’immagine invaselinando l’accesso difficile al sepolcrale segreto dei mondi che il verso contiene. E aiuto al pensare vale viatico consolamentale per chi vive e patisce, per l’indicibile sofferenza che tutti ci infradicia e uguaglia, per chi conscia-o-inconsciamente lancia nell’etere miti e muti e prolungati s.o.s. Il titolo che ho trovato è facile da comprendere: la tenerezza è rara è moneta fuori corso nell’indistinguibilità pan-tecnologica, e nello stupore del riceverne in un pugno di versi c’è qualcosa di specialmente strano, che somiglia a una trafittura. […] Ho pescato nel fiume di quel che ho fatto e dato in mezzo secolo di pubblicazioni, dal latino, greco antico e dimotikì, ebraico biblico e lingue moderne […], ma dalle mie carte molti inediti sono emersi, li ho restaurati e una parte è edita per la prima volta qui.

Dall’introduzione dell’autore

Altri libri diGuido Ceronetti
Altri libri diPoesia