Giulio Einaudi editore

Nera schiena del tempo

Nera schiena del tempo
Mondadori Store Amazon IBS La Feltrinelli

«È scritto in prima persona, e tutto ciò che racconta risponde a realtà, ma non è un libro autobiografico né di ricordi, bensí un'opera di finzione».
Javier Marías

2019
ET Scrittori
pp. 312
€ 12,00
ISBN 9788806196073
Traduzione di

Il libro

Con la sua inesauribile capacità affabulatoria e con il suo stile unico e raffinatissimo, Marías ci racconta di vecchi libri che si fanno scoprire quasi intenzionalmente, degli autori di quei libri, dei libri che lui stesso ha scritto; ma non solo: di scrittori e critici come Francisco Rico, del suo amico e maestro Juan Benet, di John Gawsworth, ma anche di Francisco Franco, del fratellino Julianín morto a tre anni, di sua madre, dell’eredità del titolo di re dell’isola di Redonda… E la voce di Marías è qui piú sorprendente che mai, come se fosse «una voce capricciosa e imprevedibile ma che tutti conosciamo, la voce del tempo quando ancora non è passato né si è perduto e forse per questo neppure è tempo, forse lo è soltanto quello che è trascorso e può essere raccontato o cosí sembra, e che per questo è l’unico ambiguo».