Giulio Einaudi editore

Nera schiena del tempo

Copertina del libro Nera schiena del tempo di Javier Marías
Nera schiena del tempo
Mondadori Store Amazon IBS La Feltrinelli

Javier Marías ha detto di questo suo romanzo: «È scritto in prima persona, e tutto ciò che racconta risponde a realtà», ma «non è un libro autobiografico né di ricordi, bensí un'opera di finzione».

2014
eBook
pp. 302
€ 6,99
ISBN 9788858413029
Traduzione di

Il libro

E cosí, con la sua inesauribile capacità affabulatoria e con il suo stile unico e raffinatissimo, ci racconta di vecchi libri che si fanno scoprire quasi intenzionalmente, degli autori di quei libri, dei libri che lui stesso ha scritto; ma non solo: di scrittori e critici come Francisco Rico, del suo amico e maestro Juan Benet, di John Gawsworth, ma anche di Francisco Franco, del fratellino Julianín morto a tre anni, di sua madre, dell’eredità del titolo di re dell’isola di Redonda… E la voce di Marías è qui piú sorprendente che mai, come se fosse «una voce capricciosa e imprevedibile ma che tutti conosciamo, la voce del tempo quando ancora non è passato né si è perduto e forse per questo neppure è tempo, forse lo è soltanto quello che è trascorso e può essere raccontato o cosí sembra, e che per questo è l’unico ambiguo».