Giulio Einaudi editore
1994
Collezione di teatro
pp. XV - 59
€ 9,00
ISBN 9788806132750

Il libro

Il mito del Minotauro, di Arianna e del Labirinto in una versione “completamente opposta a quella classica”. Arianna è qui innamorata del fratello rinchiuso nella prigione di Dedalo e affida il suo filo a Teseo solo perché il Minotuaro se ne impossessi e torni a lei nei palazzi di Cnosso. ‘I re’ è la prima opera che Julio Cortàzar firma con il proprio nome: chiude il periodo della formazione dello scrittore e aggetta sui racconti e romanzi successivi come un serbatoio di figure, di temi e motivi che Julio Cortàzar attraverserà e interpreterà nel corso di tutta la vita. “Poema drammatico” dalle molteplici suggestioni, ‘I re’ racchiude “Il movente di quasi tutto ciò che ho scritto in seguito: il sentimento della libertà creatrice o, se si vuole, della libertà ‘tout court'”.

Altri libri diJulio Cortázar