Giulio Einaudi editore

Non c'è traccia della strada, ci siam persi, che facciamo? Un demonio ci conduce e ci porta in qua e in là.

Aleksandr Puskin

2013
eBook
pp. XX - 728
€ 2,99
ISBN 9788858411896
Traduzione di
Contributi di

Il libro

Pëtr Verchovenskij è il capo di un’organizzazione nichilista, e con ammirata sottomissione offre il frutto della propria attività rivoluzionaria al demoniaco Stavrogin. Quando viene ucciso Satov, un ex seguace convertitosi alla fede ortodossa, Pëtr obbliga Kirillov ad autodenunciarsi, prima del suicidio. Seguono altri delitti in apparenza privi di motivo e solo la fine di Stavrogin, trovato impiccato nel suo appartamento, sembra porre termine all’azione di questi “demonî”. Un romanzo polifonico, in cui i personaggi rivelano tutte le contraddizioni di una società apparentemente colta e liberale.

Altri libri diFëdor Dostoevskij
Altri libri diNarrativa classica