Giulio Einaudi editore

Tarantola

Tarantola
Mondadori Store Amazon IBS La Feltrinelli

Perché Richard tiene rinchiusa Ève in una camera?
Quale passato misterioso li tiene uniti e quale segreto impedisce alla vittima di liberarsi del suo carnefice?
Una storia nerissima che affonda nell'ambiguità oscena dei corpi e delle loro identità.
Il noir che ha ispirato il film di Pedro Almodóvar La pelle che abito.

2011
Stile Libero Noir
pp. 146
€ 12,00
ISBN 9788806209766
Traduzione di

Il libro

Richard Lafargue è un famoso chirurgo plastico.
Nessuno sa che la donna che porta in giro con orgoglio è in realtà sua prigioniera. Richard costringe Ève a prostituirsi, gode nel vederla torturare dai clienti, si bea del disgusto e della sofferenza di lei. E ogni tanto la porta da Viviane… Alex Barny ha rapinato una banca. Ha ucciso un poliziotto, è rimasto ferito. Deve nascondersi. Ma le telecamere di sorveglianza hanno ripreso il suo volto.
È disposto a tutto pur di salvarsi?
Vincent Moreau è andato a fare un giro in moto. Era notte, qualcuno lo inseguiva nella foresta. È stato catturato. Da quattro anni se ne sono perse le tracce…

Thierry Jonquet, uno dei piú importanti innovatori del noir francese, ci catapulta in un incubo senza fine, nell’orrore celato dietro la normalità dell’apparenza, dove la ferocia è marchiata a fuoco nella carne dei protagonisti, e insinua un atroce interrogativo: fin dove può arrivare una persona ferita?

Altri libri diNarrativa francese