Giulio Einaudi editore

Il signore del tempo

Copertina del libro Il signore del tempo di Christophe Bataille
Il signore del tempo
Mondadori Store Amazon IBS La Feltrinelli
1998
I coralli
pp. 123
€ 9,30
ISBN 9788806144210
Traduzione di

Il libro

Un piccolo ducato in riva all’oceano, sul finire del 1600.E’ un regno di pietra e d’acqua, sgretolato dal tempo e dalla malinconia. Il duca Gonzagues, signore della città, è un uomo giusto per disinteresse, tollerante per inerzia. Non ha carattere né passioni; solo i piaceri del corpo, le giovani vergini, riescono a sottrarlo per un istante alla noia che lo consuma. La sua corte vive d’invidie e dicerie, mentre nella città bassa i mercati ribollono di merci appetibili e segrete.Soltanto gli orologi sembrano vivi, nelle sale del palazzo. E un orologiaio, come un chirurgo, come un alchimista, dove rianimare ogni notte le duecentodiciotto pendole per dare ritmo al tempo. Non bastano le clessidre a riportare il giorno: solo il ticchiettio di un meccanismo, le spirali ritorte, l’oscillare di un pendolo possono sottrarre un filo di luce al silenzio.Ma i maestri d’ore spariscono da questo triste regno: l’oceano è troppo freddo, il compito troppo arduo. Scompare il vecchio Jerden, artigiano coscienzioso, che perde i giorni a scrutare il mare. Scompare il giovane Giuseppe Tassinari, giunto al galoppo lungo la pianura, irruente e incauto, ansioso di andare.Dalla Polonia arriva Arturo, e impercettibilmente qualcosa cambia. Il nuovo “signore del tempo” chiede di abitare a palazzo, impone le proprie regole, porta rigore e presenza. La sua abilità conquista la corte, la città bassa e il duca. Nasce fra i due uomini un’amicizia silenziosa: i ruoli s’invertono, l’annoiato signore segue con ammirazione l’impegno del suo servitore e maestro.Nel rapporto d’implicita seduzione che così s’instaura a palazzo vengono giocati tutti i segreti della storia, sempre sull’orlo di una minuta catastrofe.Christophe Bataille, con la leggerezza fantastica che gli è consueta, evoca un mondo immaginario e nel contempo invita una volta ancora al viaggio arrischiato e concreto di una scrittura che unisce alle atmosfere del fiabesco l’insidia e la precisione del perturbante.

Altri libri diNarrativa francese