Giulio Einaudi editore

Una cosa da nulla

Copertina del libro Una cosa da nulla di Mark Haddon
Una cosa da nulla
Mondadori Store Amazon IBS La Feltrinelli

La storia di una famiglia comune che fa di tutto per rendersi unica e conferma l'eccezionale talento di Mark Haddon nel raccontare i risvolti tragicomici della nostra vita.

2008
Super ET
pp. 358
€ 12,50
ISBN 9788806192945
Traduzione di

Il libro

George Hall è un uomo riservato, prudente, non troppo cordiale. Parlare in pubblico dei propri problemi, secondo George, è un piacere sopravvalutato. La moglie, Jean, lo tradisce con un suo ex collega, ma George non lo sa, e preferirebbe non venirlo mai a sapere. Il figlio, Jamie, è gay (con grande imbarazzo dei genitori) e la figlia, Katie, è separata e ha un bambino di tre anni. Da sei mesi vive con Ray, un uomo buono, ingenuo, generoso, affidabile, che Katie però non è sicura di amare. George pensa che Ray non sia l’uomo giusto per la figlia, ma non affronta volentieri l’argomento.
La famiglia Hall è una famiglia normale, normalmente infelice e insoddisfatta. George crede di difendere proprio questa normalità quando pensa che nella maggior parte dei casi sia meglio ignorare i problemi e far finta di nulla. Ma ci sono cose che è impossibile ignorare.
Una strana macchia sulla pelle, per esempio, che potrebbe essere un cancro. E l’angoscia che lo afferra alla gola, la paura di morire, o la semplice prospettiva del matrimonio di Katie e Ray.
Cosí George perde la testa, ma a modo suo, cercando di non disturbare.
E la normalità si capovolge, illuminata dallo sguardo caldo e straniante che i lettori di Haddon conoscono bene.

Altri libri diMark Haddon