Giulio Einaudi editore

Troppa felicità

Troppa felicità
Mondadori Store Amazon IBS La Feltrinelli

«Fra pochi anni, chiunque vorrà parlare di un bellissimo racconto, o di una sottile accortezza narrativa, o di una visione del mondo tanto ricca quanto inafferrabile, dirà: "Mi ricorda un libro di Alice Munro. Lo leggerò subito"».

Pietro Citati

2014
Super ET
pp. 336
€ 12,50
ISBN 9788806220938
Traduzione di

Il libro

«L’abisso improvviso e il tempo della verità. Cosí Alice Munro riannoda i fili di esistenze sconnesse in questi racconti che colpiscono al cuore».

Franco Marcoaldi

***

Felicità? Troppa felicità? Qual è il limite entro cui ci si può dire felici? Per Alice Munro è chiaro: la felicità sta nel potenziale di spregiudicatezza della vecchiaia, l’età che permette di spingersi fino a fondo nel vortice della vita. E se poi la felicità è troppa, restano le storie. Storie di omicidi, furti, suicidi, crudeltà, bugie, che portano allo scoperto le crepe e le fratture che sfregiano silenziosamente anche le esistenze normali. E rendono visibile quello che si nasconde dietro ad ogni illusione, ad ogni tentativo di dimenticare e di distorcere ciò che è stato. Con una scrittura sempre piú consapevole e mai cosí grande Alice Munro trascina il lettore in un caleidoscopio di racconti di bellezza incandescente, animati «da un’elettricità inedita, una scarica di tremenda libertà».

Altri libri diAlice Munro