Giulio Einaudi editore

Ruggine americana

Ruggine americana
Mondadori Store Amazon IBS La Feltrinelli

«Da decenni non si vedeva un romanzo di tale splendore, padronanza e originalità. Ruggine americana ha una vena oscura che inquieta il lettore mentre lo avvince con la sua vivacità».

Patricia Cornwell

2014
Super ET
pp. 400
€ 13,50
ISBN 9788806218829
Traduzione di

Il libro

Cosa succede quando il sogno di una nazione arrugginisce accanto agli scheletri delle acciaierie dismesse e alle rovine delle industrie abbandonate? Succede che la sua fine si ripete ogni giorno, nei sogni infranti dei suoi abitanti. Come quelli di Isaac English: vent’anni, timido, insicuro, ha il cervello di un genio, ma il college rimane un miraggio da quando sua madre si è suicidata e lui ha tentato di imitarla. Sarebbe morto se non l’avesse salvato Billy Poe, del quale si può dire tutto tranne che sia sveglio. È grande e grosso, ma, se c’è da menare le mani, sa farsi valere. E quando Isaac decide di scappare in California, si ritrova proprio Billy come compagno di viaggio. È l’inizio di un’imprevedibile catena di eventi che segneranno per sempre le vite dei due ragazzi e di un’intera comunità.

Altri libri diPhilipp Meyer