Giulio Einaudi editore

Una questione privata

Una questione privata
Mondadori Store Amazon IBS La Feltrinelli

Pubblicato postumo nel 1963, Una questione privata è ormai considerato il capolavoro di Fenoglio, nonché uno dei più bei romanzi italiani del Novecento.

2011
Letture Einaudi
pp. XXIII - 177
€ 15,00
ISBN 9788806209025
Prefazione a cura di

Il libro

«Il libro che la nostra generazione voleva fare adesso c’è, e il nostro lavoro ha un coronamento e un senso».

Italo Calvino

La storia privata del partigiano Milton, del suo amore per Fulvia, della sua gelosia per l’amico Giorgio si snoda con geometrie perfette in controtempo rispetto alla Storia pubblica e militare, gli scontri a fuoco, i movimenti delle truppe e delle bande. Ne deriva un ritmo sincopato trascinante e ipnotico, dove gli accenti narrativi sono sempre dove non te li aspetti e si prolungano in un’accelerazione continua. Come ha scritto ancora Calvino, Una questione privata «è un libro assurdo, misterioso, in cui ciò che si insegue, si insegue per inseguire altro, e quest’altro per inseguire altro ancora e non si arriva al vero perché».