Giulio Einaudi editore

Il senso del dolore

L'inverno del commissario Ricciardi
Il senso del dolore
L'inverno del commissario Ricciardi
Mondadori Store Amazon IBS La Feltrinelli

«Il bambino morto stava all'impiedi, fermo all'incrocio tra Santa Teresa e il Museo. Guardava i due ragazzi che, seduti a terra, facevano il giro d'Italia con le biglie. Li guardava e ripeteva: Scendo? Posso scendere?»

Maurizio de Giovanni, Il senso del dolore

***

In questo volume l'inedito Incontro con Ricciardi.

2012
Stile Libero Big
pp. 216
€ 12,00
ISBN 9788806213916

Il libro

Il romanzo del possesso.
Il talento infinito, l'amore del pubblico, la devozione delle donne, l'amicizia dei potenti: e Arnaldo Vezzi, il piú grande tenore del suo tempo, crede di essere un dio. Quindi si prende quello che vuole, se ne serve e lo getta via; calpesta cuori e anime; deride, distrugge. Tutto deve essere suo, nulla gli si può rifiutare. Ma un dio può non essere immortale.

***

In nuova edizione l'intero ciclo delle «stagioni»: le prime quattro storie del commissario Ricciardi.
In ogni volume, in postfazione, l'autore dialoga con i suoi personaggi principali: lo stesso Ricciardi, che ha il dono, o la condanna, di sentire il dolore, vedere i morti di morte violenta e ascoltare le loro ultime parole; il brigadiere Maione, suo compagno di avventure; Bambinella, il femminiello che sa tutte le voci della città; e il razionale, umanissimo dottor Modo.
Altri libri diMaurizio de Giovanni