Giulio Einaudi editore

Rossana Rossanda

Rossana Rossanda, nata a Pola nel 1924, allieva di Antonio Banfi, antifascista, ha partecipato alla Resistenza. Dirigente del Pci - ne è stata radiata nel 1969 in quanto esponente della sinistra critica del partito - e fondatrice della rivista, poi quotidiano, «il manifesto». Tra i suoi libri ricordiamo L'anno degli studenti (1968); Le altre. Conversazioni sulle parole della politica (1979); con Pietro Ingrao e altri, Appuntamenti di fine secolo (1995); con Filippo Gentiloni, La vita breve (1996); con Carla Mosca, il libro-intervista a Mario Moretti, Brigate Rosse. Una storia italiana (2001). Presso Einaudi ha pubblicato La ragazza del secolo scorso (2005, 2007 e 2020), Un viaggio inutile (2008) e Quando si pensava in grande (2013).

Titoli in listino