Giulio Einaudi editore

Storia delle società islamiche. III

I popoli musulmani
Copertina del libro Storia delle società islamiche. III di Ira M. Lapidus
Storia delle società islamiche. III
I popoli musulmani
indice
Mondadori Store Amazon IBS La Feltrinelli

In questo terzo e ultimo volume la storia di Lapidus muove dalla dissoluzione dell'impero ottomano per illustrare, attraverso la modernizzazione della Turchia e la costituzione di stati militari in relazione all'arabismo in Medio Oriente, quel che in vari paesi è stata la secolarizzazione e insieme la rinascita dell'Islam odierno.

2000
Biblioteca Einaudi
pp. VIII - 454
€ 28,00
ISBN 9788806156725
Traduzione di

Il libro

Nel corso del secolo XVIII il sistema delle società musulmane si era ormai esteso a livello mondiale. Il paradigma mediorientale, con le sue istituzioni statali, religiose e comunitarie, interagendo con unà vaPietà di istituzioni e di culture locali, aveva dato luogo a tipi differenti di società islamiche. Nei secoli XVIII e XIX l’evoluzione di queste società fu distorta dall’intervento europeo. Russi, olandesi e inglesi imposero di volta in volta la loro sovranità territoriale su ampie parti delle steppe settentrionali asiatiche, del Sudest asiatico e del subcontinente indiano: fra il secolo XIX e il XX, spinte dal fabbisogno di materie prime, le potenze europee consolidarono la loro presenza e ampliarono il raggio dei loro domini. L’intervento europeo alterò profondamente le strutture intrinseche di quelle società e produsse effetti diversificati che, combinandosi con le specificità culturali e istituzionali delle singole società musulmane, generarono i vari tipi di società islamiche contemporanee. In questo terzo e ultimo volume della sua Storia delle società islamiche, Lapidus descrive analiticamente questi processi di formazione e di deformazione delle varie realtà del mondo musulmano, ricostruendo alcuni grandi scenari della nostra storia recente: dalla dissoluzione dell’impero ottomano alla modernizzazione della Turchia; dalla costituzione degli stati militari in relazione all’arabismo nel Medio Oriente alle varie forme di un laicismo che ha caratterizzato in anni trascorsi l’Egitto, l’Algeria, la Tunisia, il Marocco e persino la Libia. Un grande cammino che ci porta alla scoperta della secolarizzazione e della rinascita dell’Islam odierno.

Altri libri diStoria contemporanea