Giulio Einaudi editore

Storia della Russia sovietica IV: Le origini della pianificazione sovietica 1926-1929: 5. I partiti comunisti nel mondo capitalistico

Copertina del libro Storia della Russia sovietica IV: Le origini della pianificazione sovietica 1926-1929: 5. I partiti comunisti nel mondo capitalistico di Edward H. Carr
Storia della Russia sovietica IV: Le origini della pianificazione sovietica 1926-1929: 5. I partiti comunisti nel mondo capitalistico
indice
Mondadori Store Amazon IBS La Feltrinelli

Sulla base di una ricchissima documentazione, Carr ricostruisce i rapporti che il partito e lo stato sovietici intrattengono con i partiti comunisti del mondo capitalistico (britannico, tedesco, francese, italiano, polacco, americano, giapponese), nonché le stesse vicende interne di questi partiti.

1980
Biblioteca di cultura storica
pp. X - 357
€ 28,41
ISBN 9788806495442
Traduzione di

Il libro

Il 1929, un anno cruciale nella storia dell’Unione Sovietica per la decisione di collettivizzare l’agricoltura e per il definitivo consolidamento del regime staliniano, è anche il punto terminale di una radicale modificazione delle relazioni internazionali tra il movimento comunista e il mondo capitalistico. Nel precedente volume Carr aveva esaminato i rapporti, informati a una cauta diplomazia di stato, fra l’Urss e i principali paesi capitalistici. In questo volume, sulla base di una ricchissima documentazione, l’autore ricostruisce i rapporti che il partito e lo stato sovietici intrattengono – per il tramite del Komintern – con i partiti comunisti del mondo capitalistico (britannico, tedesco, francese, italiano, polacco, americano, giapponese), nonché le stesse vicende interne di questi partiti.

Altri libri diEdward H. Carr
Altri libri diStoria contemporanea