Giulio Einaudi editore

Auschwitz spiegato a mia figlia

Auschwitz spiegato a mia figlia
Mondadori Store Amazon IBS La Feltrinelli

«Voi che vivete sicuri
Nelle vostre tiepide case,
Voi che trovate tornando a sera
Il cibo caldo e visi amici:
Considerate se questo è un uomo
Che lavora nel fango
Che non conosce pace
Che lotta per mezzo pane
Che muore per un sí o per un no...»

Primo Levi, Se questo è un uomo

2014
ET Saggi
pp. 88
€ 9,00
ISBN 9788806219130
Traduzione di

Il libro

Per quale motivo i nazisti spesero tante energie per sterminare milioni di uomini, donne e bambini ebrei? Perché Hitler riteneva che gli ebrei fossero la maggior minaccia per il Terzo Reich? Chi sapeva quello che stava succedendo, e chi poteva fare qualcosa? Per quale ragione gli ebrei non hanno opposto resistenza? Annette Wieviorka risponde alle domande crude e dirette di sua figlia Mathilde su Auschwitz e sull'assurda tragedia dei lager nazisti. Un dialogo serrato e puntuale sull'enigma del male assoluto.
Altri libri diStoria contemporanea