Giulio Einaudi editore

Un universo di coscienza

Come la materia diventa immaginazione
Copertina del libro Un universo di coscienza di Gerald M. Edelman, Giulio Tononi
Un universo di coscienza
Come la materia diventa immaginazione
indice
Mondadori Store Amazon IBS La Feltrinelli

Perché alcuni processi che avvengono in certe zone del nostro cervello - in fin dei conti, nient'altro che un mucchietto di tessuto gelatinoso - danno origine al «mondo della coscienza» dove è racchiuso tutto ciò che noi sentiamo, sappiamo e siamo? Illustrando i meccanismi fisici e chimici del corpo umano e analizzando le ipotesi scientifiche e filosofiche formulate al riguardo, il Premio Nobel per la medicina Gerald M. Edelman e il neurobiologo Giulio Tononi costruiscono una vera e propria teoria della coscienza.

2000
Biblioteca Einaudi
pp. XII - 314
€ 24,00
ISBN 9788806156213
Traduzione di

Il libro

Che cosa succede dentro la nostra testa quando pensiamo? Come può una serie di eventi puramente fisici, basati su minuscole variazioni di potenziali elettrici e sul rilascio di piccole quantità di sostanze chimiche all’interno di un tessuto gelatinoso che chiamiamo cervello, dare vita all’esperienza cosciente? Eppure nella nostra testa c’è un universo di coscienza che contiene tutto ciò che noi siamo, quello che proviamo e quello che sappiamo. I recenti progressi compiuti dalle neuroscienze forniscono ora un quadro piú dettagliato, attraverso il quale possiamo iniziare a rispondere su base sperimentale alle domande che scienziati e filosofi si pongono da piú di duemila anni. In Un universo di coscienza Edelman e Tononi presentano una teoria dettagliata della coscienza, solidamente fondata su basi empiriche, che tiene conto di tutte le proprietà fondamentali dell’esperienza cosciente, dalla sua natura privata e unitaria alla sua infinita varietà.

Altri libri diScienze biologiche