Giulio Einaudi editore

Il principio dell’handicap

La logica della comunicazione animale
Copertina del libro Il principio dell’handicap di Amotz Zahavi, Avishag Zahavi
Il principio dell’handicap
La logica della comunicazione animale
indice
Mondadori Store Amazon IBS La Feltrinelli

Perché la selezione naturale, che secondo il darwinismo piú ortodosso dovrebbe favorire solo gli organismi piú funzionali, permette che alcune specie sviluppino organi, orpelli e comportamenti apparentemente inutili? La risposta degli autori è contenuta nella loro rivoluzionaria teoria della "selezione per handicap" che ha fatto scalpore negli ambienti scientifici e che qui viene raccolta per la prima volta in forma sistematica. Un libro destinato a far discutere.

1997
Biblioteca Einaudi
pp. XV - 388
€ 18,59
ISBN 9788806144791
Traduzione di
Illustrazioni di

Il libro

Perché la selezione naturale, che secondo il darwinismo dovrebbe favorire solo gli organismi piú funzionali, permette che alcune specie sviluppino organi, orpelli e comportamenti apparentemente inutili? La risposta degli autori è contenuta nella loro rivoluzionaria teoria della «selezione per handicap», che ha fatto scalpore negli ambienti scientifici e che qui viene raccolta per la prima volta in forma sistematica. Grazie a una ventennale esperienza di osservazioni sul campo, gli Zahavi hanno riscontrato in molte specie la presenza di handicap che in realtà sono manifestazioni di segno opposto: l’animale mostra ai nemici e ai conspecifici che riesce a sopravvivere anche se il suo comportamento o la sua conformazione fisica non sono perfettamente funzionali all’ambiente. Si tratta di segnali precisi, che devono però essere attendibili, e quindi comportare un costo per chi li emette: solo cosí il destinatario del messaggio ha la garanzia dell’effettiva efficienza di chi può permettersi questo «spreco». Applicando la loro teoria a specie e fenomeni diversissimi, gli autori compongono un quadro affascinante dei metodi di comunicazione presenti in natura, e mostrano che anche molti comportamenti umani ubbidiscono a logiche spesso sorprendenti.

Altri libri diScienze biologiche