Giulio Einaudi editore

Principî matematici della filosofia naturale

Principî matematici della filosofia naturale
estratto
indice
Mondadori Store Amazon IBS La Feltrinelli

Quest'edizione consiste in una selezione delle parti fondamentali del capolavoro newtoniano ed è arricchita dall'intenso scambio di lettere con il teologo Richard Bentley, dove Newton attribuisce l'origine e l'ordine dell'universo al disegno intelligente di Dio.

2018
Piccola Biblioteca Einaudi. Classici
pp. XXXII - 272
€ 21,00
ISBN 9788806227531
A cura di
Traduzione di

Il libro

Pubblicati nel 1687, i Principî matematici della filosofia naturale sono il culmine della rivoluzione scientifica del XVII secolo. In un quadro coerente e unitario, arricchito di nuovi contenuti empirici, Newton offre un monumentale compendio di tutti i risultati che – da Copernico a Keplero e Galileo – avevano demolito la concezione aristotelico-tolemaica dell’universo. E lo fa grazie a una rigorosa definizione matematica di quei concetti – tempo, forza e movimento – che avevano guidato gli sviluppi della scienza moderna e che ora trovano un’impressionante sintesi in una formula semplice ed elegante: la legge di gravitazione universale. Un’unica e fondamentale legge che sancisce l’unificazione dei fenomeni celesti e terrestri, superando definitivamente la tradizionale divisione tra astronomia e meccanica. È questo il nuovo «sistema del mondo» che Newton delinea nella sua opera e che rimarrà immutato fino alla teoria della relatività di Einstein.

Quest’edizione consiste in una selezione delle parti fondamentali del capolavoro newtoniano ed è arricchita dall’intenso scambio di lettere con il teologo Richard Bentley, dove Newton attribuisce l’origine e l’ordine dell’universo al disegno intelligente di Dio.

Altri libri diMatematica e logica