Giulio Einaudi editore

Lezioni di politica sociale

Copertina del libro Lezioni di politica sociale di Luigi Einaudi
Lezioni di politica sociale
indice
Mondadori Store Amazon IBS La Feltrinelli

«Einaudi scrive con incredibile ricchezza e precisione lessicale: mai parola è impropria o approssimativa, ma sempre quella esatta per significare la cosa, concreta o astratta che sia».

Michele Salvati

2004
Biblioteca Einaudi
pp. XXXII - 252
€ 24,00
ISBN 9788806169367
Traduzione di

Il libro

Scritte nel 1944 nel divampare del secondo conflitto mondiale, e mentre l’Europa sembrava avviata verso un tragico destino, queste Lezioni di politica sociale di Luigi Einaudi, vanno considerate ancora oggi un libro esemplare, per lo stile inimitabile e la capacità sorprendente nutrita di concretezza, buon senso e passione civile, di cogliere l’essenza dei problemi posti dalla modernità. «Nella nostra lingua, pochi saggisti, e nessuno in materie economico-sociali, tengono testa a Luigi Einaudi e nelle Lezioni – come già era avvenuto per altri autori che scrissero di getto e in condizioni disagiate, con scarsi libri a disposizione e senz’altro ausilio che cultura, memoria e ingegno – il Nostro dà il meglio di sé. Einaudi fu un gigante del giornalismo, che dalle colonne del «Corriere della Sera» contribuí grandemente a formare quel poco di opinione pubblica civile di cui l’Italia riuscí a disporre: le doti del giornalista, dello scrittore, si rivelano appieno nelle Lezioni…»

(dall’Introduzione di Michele Salvati alla presente edizione).

Altri libri diLuigi Einaudi
Altri libri diPolitica