Giulio Einaudi editore

Una quadrilogia

L'odore assordante del bianco. Processo a Dio. Memorie del boia. La fine di Shavuoth
Copertina del libro Una quadrilogia di Stefano Massini
Una quadrilogia
L'odore assordante del bianco. Processo a Dio. Memorie del boia. La fine di Shavuoth
Mondadori Store Amazon IBS La Feltrinelli

Il drammaturgo italiano piú acclamato nel mondo

2017
Collezione ubulibri
pp. X - 264
€ 17,50
ISBN 9788806234171
Introduzione a cura di
Contributi di

Il libro

Nel 2006 Franco Quadri fece uscire da Ubulibri un volume che riuniva i primi quattro testi di Stefano Massini. L’odore assordante del bianco, che aveva vinto il premio Tondelli nel 2005, mette in scena Van Gogh nei giorni del suo ricovero in manicomio. Processo a Dio (interpretato da Ottavia Piccolo, è stato il primo importante successo di Massini) si svolge in un campo di concentramento liberato, dove un’attrice ebrea accusa Dio di essere il vero responsabile dell’Olocausto. Memoria del boia, ambientato nel 1829, è il dialogo tra il leggendario boia di Parigi, Charles Sanson, e un giovane misterioso che poi si svela essere ben noto agli spettatori. La fine di Shavuoth si svolge nel 1911 in un caffè di Praga: uno dei tre personaggi è Kafka. A distanza di dieci anni riproponiamo quel volume con l’aggiunta di una premessa scritta dall’autore per l’occasione.

Altri libri diStefano Massini
Altri libri diTeatro