Giulio Einaudi editore

King Lear. Re Lear

Copertina del libro King Lear. Re Lear di William Shakespeare
King Lear. Re Lear
Mondadori Store Amazon IBS La Feltrinelli

«A man may see how this world goes with no eyes. Look with thine ears: see how yond justice rails upon yond simple thief. Hark, in thine ear: change places, and, handy-dandy, which is the justice, which is the thief? Thou hast seen a farmer's dog bark at a beggar?»

«Un uomo può vedere come va il mondo anche se non ha occhi. Prova a guardare con le orecchie. Guarda il giudice, come se la prende con quel povero ladruncolo. Ascolta. E adesso scambiali di posto, e... Opp-là! Qual è il giudice? Qual è il ladro? Hai mai visto come gli abbaiano dietro, a un povero, i cani da guardia?»

2004
ET Classici
pp. XLVIII - 504
€ 14,00
ISBN 9788806168285
Traduzione di

Il libro

Re Lear, una delle piú alte manifestazioni del genio shakespeariano e del teatro di ogni tempo, rielabora un antico tema del folklore britannico, quello del vecchio re cacciato dalle due ingrate e cupide figlie, Goneril e Regan, e invano soccorso dalla terza, la dolce e sventurata Cordelia, dapprima ingiustamente ripudiata. Una tragedia sull’incomprensione tra padri e figli, sulla devozione e sull’ingratitudine, ma non solo: con insuperati accenti poetici e drammatici Shakespeare mette in scena nel Re Lear un’amara riflessione sull’uomo, sulla sua incapacità di comprendere gli inganni del mondo, sul labile confine che separa ragione e follia.

Altri libri diTeatro