Giulio Einaudi editore

Il mondo salvato dai ragazzini

e altri poemi
Il mondo salvato dai ragazzini
e altri poemi
Mondadori Store Amazon IBS La Feltrinelli

«In sostanza e verità tutto questo non è nient'altro che un gioco».

Elsa Morante, Il mondo salvato dai ragazzini

2012
Letture Einaudi
pp. 264
€ 16,00
ISBN 9788806211912

Il libro

Un libro uscito in una data fatidica, il 1968, che ha
accompagnato una stagione della società italiana
segnata dalla volontà di profondo rinnovamento
politico e morale. Un libro di grandi slanci, anche
formali. Non c’è nulla nella tradizione letteraria
italiana che gli assomigli anche lontanamente.
Il poemetto, il teatro, la poesia visiva, il libello sono
mescolati con un’alchimia che sembra far esplodere
l’oggetto libro, proiettare il testo fuori dalle pagine,
anche graficamente: come un appello che esca da
una gabbia e vada alla ricerca dei «ragazzini» di tutto
il mondo. Un inno all’adolescenza, alla sua energia
e alla sua bellezza come visione politica per cambiare
il mondo. Per questo è il libro che concentra
e riassume tutti gli altri libri di Elsa Morante.

***

«La Nota introduttiva alla prima
edizione economica del libro, nel
1971, è assolutamente chiara nella
definizione del progetto morantiano
di poesia come politica e come
religione. Pochi scrittori hanno osato
assumersi un compito cosí arduo,
scomodo e pesante, e pochi hanno
chiesto cosí tanto alla poesia.
Quando l’hanno fatto è stato in
epoche di massima trasformazione,
in epoche rivoluzionarie, quando
lo scontro con il potere è stato piú
grave. E potremmo, di conseguenza
e senza forzar troppo, considerare
Il mondo salvato dai ragazzini come
il documento piú alto del ’68 e dei
suoi dintorni – insieme a Lettera
a una professoressa dei ragazzi di
Barbiana
e forse a Contro l’università
di Guido Viale. Però con una
profondità piú radicale e in una luce
assai piú intensa, poiché la Morante
sapeva vedere piú indietro e piú
avanti; sapeva vedere oltre senza
rinunciare a una leggibile precisione,
a riferimenti comprensibili, senza mai
dimenticare che bisogna parlare a tutti».

(dalla prefazione di Goffredo Fofi)

***

«Un manifesto politico scritto con la grazia della favola, con umorismo, con gioia».



Pier Paolo Pasolini

Altri libri diElsa Morante
Altri libri diPoesia