Giulio Einaudi editore

Open (versione italiana)

La mia storia
Copertina del libro Open (versione italiana) di Andre Agassi
Open (versione italiana)
La mia storia
Mondadori Store Amazon IBS La Feltrinelli

«Se parti non scendi piú fino all'ultima pagina».
Alessandro Baricco

«Anche per chi come me non ha mai preso una racchetta in mano».
Lorenzo Jovanotti

2019
eBook
pp. 512
€ 7,99
ISBN 9788858431788
Traduzione di

Il libro

«Odio il tennis, lo odio con tutto il cuore, eppure continuo a giocare, continuo a palleggiare tutta la mattina, tutto il pomeriggio, perché non ho scelta… Continuo a implorarmi di smettere e continuo a giocare, e questo divario, questo conflitto, tra ciò che voglio e ciò che ettivamente faccio mi appare l’essenza della mia vita…»
Andre Agassi

Uno dei piú grandi campioni di tennis di tutti i tempi si racconta senza pudore in un memoir che ha fatto scalpore nel mondo, non solo in quello del tennis, ed è diventato un caso editoriale senza precedenti.

Un padre ossessivo e brutale che lo vuole numero uno al mondo a ogni costo. Gli allenamenti a ritmi disumani, contro il «drago» sputapalle. La solitudine assoluta in campo che gli nega qualsiasi forma di gioventú. E poi una carriera da numero uno lunga vent’anni e 1000 match. Punteggiata da imprese memorabili ma anche da paurose parabole discendenti. Con l’avversario di sempre: Sampras. E chiacchierati matrimoni: Brooke Shields e Steffi Graf. Una vita sempre sotto i riflettori. Ma non senza dolorosi lati oscuri.