Giulio Einaudi editore

La dea cieca

Due omicidi, quello di un piccolo spacciatore di strada e quello di un avvocato, arrivano sul tavolo dell'investigatrice Hanne Wilhelmsen. Sembrano due casi separati, due mondi lontani. Che rivelano invece un'unica trama di crimini pericolosamente vicina alla vita della detective.

2011
Super ET
pp. 386
€ 13,00
ISBN 9788806208981
Traduzione di

Il libro

Un piccolo spacciatore ucciso per le strade di Oslo. Un ragazzo olandese fermato in stato confusionale e coperto di sangue: il sospetto ideale sul quale concentrare le indagini. La donna che l’ha trovato, Karen Borg, è un avvocato civilista, ma il ragazzo dichiara di voler parlare solo con lei e di volerla come difensore. Ma c’è un secondo omicidio, quello di un avvocato di dubbia moralità, e sembra non avere alcun legame con il primo. Sembra soltanto, però. Spetta all’ispettrice Hanne Wilhelmsen andare a fondo su entrambi i delitti, fino a intuire collegamenti impensati. Può essere davvero possibile che droga, avvocati, corruzione e perfino servizi segreti siano legati da un’unica rete?

Altri libri diAnne Holt
Altri libri diNarrativa scandinava