Giulio Einaudi editore

Install

Copertina del libro Install di Wataya Risa
Install
Mondadori Store Amazon IBS La Feltrinelli

A soli 17 anni ha conquistato la critica e i lettori giapponesi raccontando l'anima segreta dell'adolescenza.

2006
Stile Libero
pp. 128
€ 8,50
ISBN 9788806179854
Traduzione di

Il libro

Asako è una studentessa di diciassette anni silenziosa e un po’ sfrontata. Un giorno decide di cambiare vita: abbandona la scuola e si nasconde in casa senza che la madre se ne accorga. Liberata la sua stanza da tutti gli oggetti, Asako si accinge a sparire, quando incontra un bambino di dieci anni che cambierà la sua esistenza. Con un candore non privo di malizia, Install sa cogliere la malinconia e l’eros dell’adolescenza, sospesa tra ricerca dell’identità e desiderio di annullamento.

Grazie al computer che Asako aveva abbandonato, poi recuperato e nascosto in un armadio, i due si immergono nel mondo astratto e impersonale delle chat-line, e avviano una rete di incontri erotici che è al tempo stesso un vero e proprio lavoro e un teatro delle ombre, in cui annullare la propria identità e scoprirsi diversi, fingendo di essere adulti, disponibili, pronti a tutto. Questo libro ha dato voce alle inquietudini e al senso di solitudine delle nuove generazioni, meritando all’autrice oltre al grande successo di pubblico, e l’attenzione di uno scrittore come Murakami Ryu, che ne ha consacrato il talento e «la capacità rara di andare dritta al cuore delle cose».

Altri libri diWataya Risa
Altri libri diNarrativa giapponese