Giulio Einaudi editore

Vuoi star zitta, per favore?

Vuoi star zitta, per favore?
Mondadori Store Amazon IBS La Feltrinelli

«È strano raccontare un esordio come se fosse un epilogo, ma Carver andò davvero vicino a morire ubriaco e infelice. Solo all'ultimo, nel vicolo cieco in cui si era cacciato si aprí un bivio: questo libro tanto atteso, desiderato, maledetto perché non voleva saperne di arrivare, probabilmente gli salvò la vita».
Paolo Cognetti

2017
Super ET
pp. XIII - 245
€ 12,00
ISBN 9788806223793
Traduzione di
Prefazione a cura di

Il libro

Con l’uscita nel 1976 di Vuoi star zitta, per favore?, la prima raccolta di Carver, s’imprimeva una svolta irreversibile nell’idea di short story e nell’intero panorama letterario americano. Una raccolta di storie indimenticabili, di uomini e donne sull’orlo della perdizione, disoccupati, alcolisti, gente incapace di creare e mantenere rapporti sentimentali veri e solidi. Ma, mescolato al disincanto con cui Carver sa raffigurare alienazioni e mancanze, spunta qui e là un tratto piú emotivo, passionale, in qualche caso un dettaglio erotico o comico. In una parola, una qualità affettuosamente «umana».

Traduzione di Riccardo Duranti.

Altri libri diRaymond Carver