Giulio Einaudi editore

Corri, Coniglio

Corri, Coniglio
Mondadori Store Amazon IBS La Feltrinelli

«La forza di questo romanzo risiede nella sensazione che l'universo gravi sul nostro destino come un vasto cielo opaco e privo di speranza. C'è del dolore vero, in questo libro, e un tocco di meraviglia, di stupore».
Norman Mailer

2016
Stile Libero Big
pp. 424
€ 20,00
ISBN 9788806214753

Il libro

Harry «Coniglio» Angstrom, ex campione di basket del liceo, abbandona la moglie e il figlio piccolo spinto da un impulso improvviso. Harry ha ventisei anni, è immaturo ed egoista, un adulto bambino incapace di prendersi le sue responsabilità. Ma, nella sua erratica fuga da una vita mediocre, lo guida un profondo desiderio di libertà. E la sensazione, radicata e perturbante come una fede, di essere nel giusto, che qualcosa di piú grande vigili su di lui, destinandolo alla salvezza. E sono questo desiderio e questa certezza a farcelo sentire simile come un fratello e a fare di lui un simbolo dell’America. Torna, in una nuova versione, il capolavoro che ha rivelato John Updike come uno dei piú importanti scrittori del xx secolo.

Con una Postfazione inedita dell’autore.

«Brillante e commovente… Grazie alla sua compassione, alla chiarezza del suo sguardo e alla sua prosa levigata come cristallo, John Updike fa del dolore di Coniglio il dolore di tutti noi».
The Washington Post

Altri libri diJohn Updike