Giulio Einaudi editore

Contro il giorno

Contro il giorno
Mondadori Store Amazon IBS La Feltrinelli

Il racconto di un tempo funestato da grandi aziende assetate di profitti, da falsi profeti religiosi, dall'idiozia inconcludente e dalla malvagità di chi comanda: ovviamente qualsiasi riferimento a fatti che avvengono in questi giorni è puramente casuale.

2020
ET Scrittori
pp. 1152
€ 22,00
ISBN 9788806244194
Traduzione di

Il libro

«Questo romanzo è ambientato negli anni che vanno dal 1893 all’immediato primo dopoguerra. E si muove tra la Chicago dell’Esposizione Mondiale, Londra, Gottinga, Venezia, la Siberia, il Messico della rivoluzione, Hollywood e anche alcuni luoghi che non si trovano sulle mappe. I personaggi sono anarchici, aviatori, avventurieri, magnati, tossici, innocenti e decadenti, scienziati pazzi, sciamani, spie e killer. Fanno anche una fugace apparizione speciale Nikola Tesla, Bela Lugosi e Groucho Marx. Tutti abitano un’era in cui domina l’incertezza, e cercano in qualche modo di raccappezzarsi nelle proprie vite. A volte riuscendoci a volte no. L’autore del libro intanto si comporta come suo solito. Ogni tanto fa cantare loro all’improvviso canzoni stupide, li infila in situazioni promiscue e fa accadere eventi improbabili. Descrivendo il mondo non cosí com’è ma come potrebbe essere con appena qualche ritocco. Che secondo alcuni è uno degli scopi principali della letteratura. Ma lasciamo che siano i lettori, ormai avvisati, a giudicare. Buona fortuna».
Thomas Pynchon

Altri libri diThomas Pynchon