Giulio Einaudi editore

Aspetta primavera, Bandini

Aspetta primavera, Bandini
Mondadori Store Amazon IBS La Feltrinelli

«Le sue storie erano fatte di cuore e stomaco. Attaccavi a leggere e ti scordavi di tutto. Esattamente l'effetto che volevo da un romanzo».
Niccolò Ammaniti

2016
Super ET
pp. 256
€ 13,00
ISBN 9788806229603
A cura di
Traduzione di
Introduzione a cura di

Il libro

Arturo Bandini ha 14 anni, abita in America, in uno sperduto paesino sulle montagne e possiede una slitta. Per il resto avrebbe preferito chiamarsi John, e di cognome, al posto di Bandini, Jones. Sua madre e suo padre sono italiani immigrati, ma lui avrebbe preferito essere americano. I Bandini infatti non se la passano bene, anzi: non c’è proprio nulla di quel che accade sotto gli occhi sognanti del piccolo Arturo che non porti il segno di un’atavica, metafisica, inguaribile fame italiana. Tragedia, o ancor meglio, commedia dell’immigrazione e dello spaesamento, delle radici e della smania di libertà, Aspetta primavera è il romanzo della riconciliazione col mondo delle proprie tradizioni e, al tempo stesso, l’eroico tentativo di congedarsene.

Altri libri diJohn Fante