Giulio Einaudi editore

Quando la nostra terra toccava il cielo

Una saga tibetana
Quando la nostra terra toccava il cielo
Una saga tibetana
Mondadori Store Amazon IBS La Feltrinelli Librerie.Coop

Un paese invaso dall'esercito cinese, ma aggrappato alla propria storia. Un'epica saga tibetana che ripercorre le vicende di una famiglia divisa, tratteggiando un affresco commovente di una magica terra sul tetto del mondo.

2023
Stile Libero Big
pp. 512
€ 20,00
ISBN 9788806257729
Traduzione di

Il libro

Quando Lhamo e sua sorella Tenkyi arrivano in Nepal, non hanno piú nulla. Sono fuggite dal Tibet, riuscendo a sopravvivere al pericoloso viaggio attraverso l’Himalaya. Ma hanno perso i genitori. E mentre le due ragazze fanno i conti con la tragedia appena vissuta, la speranza sembra farsi strada tra il fango del villaggio che le ha accolte: la statuetta del «Santo senza nome», un’antica reliquia tibetana dai poteri spirituali, è tornata tra la sua gente. Ma è un sollievo effimero, poiché il cimelio viene presto rubato e sottratto al suo popolo. Decenni dopo, quando i resti del «Santo senza nome» verranno ritrovati a casa di una ricca collezionista a Toronto, Tenkyi, Lhamo e sua figlia Dolma avranno la possibilità di riscattare parte dei soprusi del passato e riappropriarsi simbolicamente della loro cultura ancestrale. Un romanzo intimo e appassionante, un canto d’amore verso un paese devastato e una comunità dispersa.

«Quelle di Lama sono pagine di incredibile bellezza e compassione, che ci parlano di esilio, perdita, nostalgia e dolore».
Maaza Mengiste

«Un romanzo sorprendente, che racconta le vicende di una famiglia tibetana che cerca di sopravvivere in un nuovo paese, pur rimanendo fedele alle proprie tradizioni secolari».
The New York Times

«Un libro prezioso, raffinato, in cui ogni frase è una rivelazione».
Gary Shteyngart

Altri libri diKashiwai Hisashi
Altri libri diAltre narrative