Giulio Einaudi editore

Il Museo dell’innocenza

Il Museo dell’innocenza
Mondadori Store Amazon IBS La Feltrinelli

Lo struggente ritratto di un amore impossibile e la storia indimenticabile di un'epoca, di una città.

2014
Super ET
pp. 586
€ 15,00
ISBN 9788806221492
Traduzione di

Il libro

Negli anni Settanta, in una Istanbul divisa tra la voglia di aprirsi al lusso dell’Occidente e quella di rinchiudersi nelle tradizioni piú conservatrici, Kemal si piega alle leggi turche e rinuncia alla storia d’amore con la cugina Füsun. La sua vita si sgretola e, per rimetterne insieme i pezzi, l’uomo decide di collezionare gli oggetti appartenuti all’amata ormai perduta. Solo per poterli guardare, annusare, toccare. Alla fine, quando la sua esistenza subirà una nuova e dolorosa svolta, quegli oggetti diventeranno il «Museo dell’innocenza», la testimonianza eterna del suo amore per Füsun.

***

«Era l’istante piú felice della mia vita, e non me ne rendevo conto. Se l’avessi capito, se allora l’avessi capito, avrei forse potuto preservare quell’attimo e le cose sarebbero andate diversamente? Sí, se avessi intuito che quello era l’istante piú felice della mia vita non mi sarei lasciato sfuggire una felicità cosí grande per nulla al mondo».

Altri libri diOrhan Pamuk
Altri libri diAltre narrative