Giulio Einaudi editore

Se questo è un uomo

Se questo è un uomo
Mondadori Store Amazon IBS La Feltrinelli

In collaborazione con il Centro Internazionale di Studi Primo Levi.

***

«L'indicibile non trova spazio nel libro: è lo stato d'animo di chi, dopo aver sostato "sulla soglia della casa dei morti", ne ha scorto i lineamenti, ma ha capito che la salvazione gli potrà venire soltanto dalla scrittura».

(Dalla presentazione di Alberto Cavaglion)

2012
Fuori collana
pp. XVI - 280
€ 20,00
ISBN 9788806210557
Contributi di

Il libro

Lo stile, le fonti letterarie, l’intertestualità con le opere di Levi successive. Un libro indispensabile per tutti gli studiosi di Primo Levi e per chi voglia approfondire la lettura di un’opera chiave del Novecento.

***

«Il mio commento all’opera è stato concepito come un umile lavoro di servizio. Vòlto soprattutto a scavare, da una parte, dentro la ricca miniera letteraria dalla quale provengono molte parole, molte espressioni di Se questo è un uomo: una miniera in cui il metallo-Dante sta accanto alla gemma-Baudelaire, per fare un solo esempio della diversità fra i materiali. Per un altro verso, questo commento esplora le relazioni che intercorrono fra quelli che Levi definisce i “derivati grammaticali” (per esempio, i frequentissimi ossimori e, soprattutto, le ripetute congetture, i molti periodi ipotetici) e una visione del mondo che si presenta “nemica di ogni infinito”, affascinata ma al tempo stesso sospettosa sia di fronte all’estremo dei dèmoni e dei degeneri, sia di fronte all’altro estremo dei martiri e dei santi».

(Dalla presentazione di Alberto Cavaglion)

Altri libri diPrimo Levi
vedi tutti