Giulio Einaudi editore

Paesi tuoi

Paesi tuoi
Mondadori Store Amazon IBS La Feltrinelli

«Paesi tuoi... come tutti gli esordi riusciti ha una forza inconsapevole, che tracima dalle sue stesse intenzioni».
Nadia Terranova

Con Ritratto di Cesare Pavese di Alberto Asor Rosa; una nota di Laura Nay e Giuseppe Zaccaria; la cronologia della vita e delle opere; l'antologia della critica.

2013
eBook
pp. X - 150
€ 6,99
ISBN 9788858409503
Introduzione a cura di

Il libro

Prima prova narrativa di Pavese, Paesi tuoi venne pubblicato nel 1941 e suscitò immediatamente scandali in chi osteggiava ed entusiasmi in chi sosteneva quel neorealismo di cui Pavese era considerato un campione. E se oggi Paesi tuoi viene ritenuto soprattutto il primo libro che sviluppa temi squisitamente pavesiani – la solitudine, il forte legame con le proprie radici, il rapporto tra città e campagna – non si può ignorare l’influenza che esso ebbe su un’intera generazione di scrittori, affascinati dalla sua carica innovativa, a partire da Italo Calvino che scrisse: «ci eravamo fatta una linea, ossia una specie di triangolo: I Malavoglia, Conversazione in Sicilia, Paesi tuoi, da cui partire».