Giulio Einaudi editore

L’esclusa

Testo definitivo seguito dalla prima redazione (1901)
Copertina del libro L’esclusa di Luigi Pirandello
L’esclusa
Testo definitivo seguito dalla prima redazione (1901)
Mondadori Store Amazon IBS La Feltrinelli

«Accecato dall'ira, dal dolore, aveva allora inveito contro di lei... e la aveva senz'altro cacciata di casa».

2008
ET Classici
pp. 448
€ 13,50
ISBN 9788806196974

Il libro

Scacciata dal marito perché sospettata ingiustamente di adulterio, perdonata quando l’adulterio è consumato davvero.
Il destino di Marta Ayala, l’esclusa, preannuncia tutta una serie di personaggi pirandelliani, uomini e donne, radicalmente estranei alle maschere a cui sono condannati. L’esclusa è per certi versi il romanzo di Pirandello piú legato alla tradizione naturalistica, ma per altri è già proiettato nelle tematiche delle opere successive.
E Marta Ayala vive di questa duplicità, tra il fascino delle grandi eroine ottocentesche e lo sradicamento totale. Esprime le tipiche manifestazioni dell’orgoglio oltraggiato, dell’antagonismo disperato contro un ambiente ostile e ingiusto, ma è anche, piú modernamente, un essere del tutto alieno, inadattabile all’ordine in cui è coinvolto.

Altri libri diLuigi Pirandello