Giulio Einaudi editore

Il compagno

Il compagno
Mondadori Store Amazon IBS La Feltrinelli

«8 ottobre 1948. Riletto ad apertura di pagina, pezzo del Compagno. Effetto di toccare un filo di corrente. C'è una tensione superiore al normale, folle... Uno slancio continuamente bloccato. Un ansare...»
Cesare Pavese

Con una nota di Laura Nay e Giuseppe Zaccaria; la cronologia della vita e delle opere.

2013
eBook
pp. 192
€ 6,99
ISBN 9788858408834

Il libro

Ambientato nell’Italia fascista alla vigilia della Seconda guerra mondiale, Il compagno segue le inquietudini di Pablo, un giovane che soffre il disagio esistenziale di un’epoca. La speranza a tutti i costi di dare un valore alla propria attraverso la politica. Il tentativo di capire Torino attraverso Roma e viceversa nell’impegno alla lotta civile e nella ricerca di una moralità. L’aspirazione al compimento di un’educazione umana, la volontà di spezzare il cerchio di solitudine e di tragicità che per Cesare Pavese circondava da sempre la vita.