Giulio Einaudi editore

Caro Michele

Copertina del libro Caro Michele di Natalia Ginzburg
Caro Michele
Mondadori Store Amazon IBS La Feltrinelli

«Tutte le vite che s'intrecciano in questo romanzo sono fatte di passi sbagliati. Ma a nessuno di questi sbagli si sarebbe potuta opporre una scelta giusta e nessuno di questi passi avrebbe potuto essere indirizzato verso un traguardo migliore».

Cesare Garboli

2006
ET Scrittori
pp. 192
€ 11,00
ISBN 9788806179618

Il libro

«Caro Michele»: il piú classico degli incipit epistolari è quello che Natalia Ginzburg sceglie come titolo del suo romanzo. Una madre già avanti negli anni ma ancora giovane e un figlio lontano fisicamente e ancor piú (e soprattutto) distante nelle idee, nelle esigenze, negli affetti e nei dolori. Un figlio per il quale la madre prova rancore, ma dal quale non riesce a staccarsi; e l'ultimo, irrescindibile cordone ombelicale è fatto di sole lettere.
Sorta di Lessico famigliare dieci anni dopo, Caro Michele è un romanzo dai personaggi dispersi, divisi dall'incomunicabilità e destinati alla solitudine, e la scelta del genere epistolare suona provocatoria e simbolica.

Con la cronologia della vita e delle opere, la bibliografia essenziale e l'antologia della critica.
Altri libri diNatalia Ginzburg